Categoria di veicolo

Da TecnoLogica.

Versione delle 17:55, 24 ott 2011, autore: Lucarck (Discussione | contributi)
(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)

Descrizione

Per categoria di veicolo si intende la tipologia di veicolo a motore circolante sulle infrastrutture stradali italiane, omologabili dalla Motorizzazione Civile. Queste si distinguono per dimensioni, peso, numero di persone trasportabili, carico sopportabile, numero di assi. Secondo l'Azienda Nazionale Autonoma delle Strade categoria sono:

  1. motoveicoli
  2. autovetture con meno di 10 posti
  3. autocarri con peso totale a carico autorizzato inferiore a 3 tonnellate
  4. autocarri con peso totale a carico autorizzato superiore a 3 tonnellate
  5. autocarri con rimorchio
  6. trattori con semirimorchio
  7. autobus
  8. autoveicoli e insieme di autoveicoli accoppiati destinati a trasporti eccezionali o adibiti ad usi speciali
  9. veicoli agricoli.

Le dimensioni medie di questi veicoli sono:

Categoria Lunghezza
Motoveicoli < 2.5 m
Autovetture 2.0 - 5.0 m
Autocarri leggeri 5.0 - 7.5 m
Autocarri pesanti 7.5 - 10 m
Autocarri con rimorchio 12.5 - 16.5
Trattori con rimorchio 16.5 - 19.0
Autobus 10.0 - 12.5 m
Trasporti eccezionali > 19.0 m
Veicoli agrari -

ed i limiti di velocità che devono rispettare sulle differenti tipologie di strade sono riassunti nella seguente tabella:

Tipi D, E, F Tipi B e C Tipo A
Categorie da 1 a 3 Categorie da 4 a 6 Categorie da 1 a 3 Categorie da 4 a 6
50 km/h 90-110 km/h 70 km/h 130 km/h 80 km/h

Voci correlate

La consultazione di TecnoLogica è preordinata alla lettura delle avvertenze

Ogni contributore è responsabile dei propri inserimenti.
Il progetto è opera di Luca Buoninconti © 2011-2020.

Strumenti personali